|

Un messaggio di Brother Chidananda per il Nuovo Anno

Anno Nuovo 2019

All’inizio del nuovo anno, tutte le porte chiuse delle mie limitazioni si spalancheranno e io le varcherò per raggiungere distese più vaste, in cui i sogni più nobili e belli della mia vita si realizzeranno.

Paramahansa Yogananda

Con l’inizio dell’anno nuovo, noi devoti di Gurudeva Paramahansa Yogananda che viviamo nei suoi ashram inviamo pensieri d’amore a voi, a tutta la nostra famiglia spirituale e ai nostri amici, esprimendo sincera e profonda gratitudine per le manifestazioni di divina amicizia che ci avete riservato, a Natale come in tutto l’anno trascorso. Nelle meditazioni di Capodanno, pregheremo in particolare affinché nell’anno nuovo Dio vi aiuti a raggiungere i nobili obiettivi che sono più cari al vostro cuore.

Fate vostra la meravigliosa affermazione di Guruji riportata in apertura di questa lettera e, una volta assorbito il divino potere trasmesso dalle sue parole, adoperatevi con concentrazione perché agisca in voi, aiutandovi a ripartire con rinnovato vigore sul sentiero spirituale. Fate sì che questo potere infonda energia nella vostra volontà e lasci emergere la fiducia dell’anima nella capacità di superare, con l’aiuto di Dio, ogni difficoltà della vita. Spero che nelle meditazioni di Natale appena trascorse siate tornati a percepire vividamente le vostre illimitate potenzialità, che vi rendono capaci di diventare le persone che desiderate essere. Questo è un momento propizio per farsi ispirare da tali percezioni, infondendo nuova forza nella vostra determinazione di trasformare i sogni più cari e le potenzialità spirituali in realtà manifeste.

I propositi per il nuovo anno che fate durante la meditazione o la profonda preghiera possiedono un potere indubitabile, perché sono vivificati dall’aiuto divino che proviene dalla mente supercosciente. Paramahansaji consigliava di concentrarsi su un unico o su pochi degni obiettivi o qualità spirituali che desiderate particolarmente coltivare, come ad esempio la calma e l’equanimità, oppure la gentilezza e la comprensione verso gli altri. Durante le meditazioni dei prossimi mesi, nella quieta ricettività creata dalla pratica delle tecniche della SRF, mantenete dinanzi agli occhi della mente la visione dell’obiettivo da conseguire; e ripetete un’affermazione semplice e diretta, con cui dichiarate che ciò che desiderate raggiungere è diventato parte della vostra natura. Ogni volta che manifesterete, anche in piccola misura, ciò che volete essere, le potenzialità raffigurate nella vostra mente acquisiranno una crescente consistenza. E quanto più riuscirete a liberarvi dai pensieri che vi sono d’intralcio, sostituendo la scarsa fiducia in voi stessi con una fede ferma e tranquilla nelle vostre capacità, tanto più rapidamente farete progressi. Impegnatevi a condurre una vita consapevole, cercando di essere coscienti dei fattori che decidono il corso della vostra esistenza: le abitudini, le persone che frequentate e l’ambiente circostante, oppure il vostro vero sé, l’anima. Ricordate che ogni giorno, in ogni momento, voi possedete il potere di decidere cosa penserete e cosa farete. Scegliete i vostri pensieri e le vostre azioni con il discernimento dell’anima e il potere del libero arbitrio; allora nulla potrà ostacolare il vostro cammino verso la libertà.

La migliore risoluzione da prendere quest’anno è quella di immergere con maggiore continuità il cuore e la mente nel Divino. Sostenuti dall’onnipotenza di Dio, potrete fare qualsiasi cosa. La luce della comunione interiore farà svanire ogni abitudine indesiderabile; e il tocco trasfigurante dell’amore divino porrà fine all’influsso di maya. Diverrete sovrani dei vostri pensieri e delle vostre azioni, e quindi del vostro destino. Guruji ci ha detto: “Conquistare il sé vuol dire essere davvero dei vincitori, capaci di sconfiggere l’umana coscienza con tutti i suoi impedimenti e di espandere illimitatamente le proprie facoltà spirituali. Potrete andare tanto lontano quanto desiderate, oltre ogni limitazione, e vivere un’esistenza da sommi vincitori”. Spero che in questo nuovo anno il vostro impegno vi avvicini sempre più a questo traguardo supremo.

Auguro a voi e ai vostri cari un anno nuovo colmo di benedizioni,
Brother Chidananda

Copyright © Self-Realization Fellowship. Tutti i diritti sono riservati.