|

    Il rapporto guru-discepolo

    Paramahansa Yogananda, Denver Colorado, 1931 Il ruolo del guru

    Un vero guru non è un semplice maestro spirituale, ma colui che ha raggiunto l’unione con Dio ed è quindi qualificato a condurre altri verso tale meta.

    Le sacre scritture sanscrite descrivono il guru come “colui che disperde l’oscurità” (da gu, ‘oscurità’, e ru, ‘colui che disperde’). Il ruolo del guru è quello di aiutare i propri discepoli a raggiungere la liberazione in Dio grazie a un legame spirituale molto personale: l’unione delle benedizioni divine del guru con il leale impegno spirituale del discepolo. Nella Bhagavad Gita, Arjuna è il simbolo del devoto ideale, il discepolo perfetto. 

    Quando ricevono l’iniziazione al Kriya Yoga gli studenti delle lezioni della
    Self-Realization Fellowship divengono discepoli di Paramahansa Yogananda e della linea di discendenza dei guru da cui egli discende.

    Paramahansa Yogananda: l’ultimo guru
    nella linea di discendenza dei guru SRF

    Prima di abbandonare il corpo, Paramahansa Yogananda rivelò il desiderio di Dio che egli fosse l’ultimo della linea dei guru SRF. Nessun successore o leader della sua organizzazione avrebbe mai più assunto il titolo di guru.

    Un simile decreto divino non è l’unico esempio nella storia delle religioni. Quando Guru Nanak, il grande santo che fondò la religione sikh in India, lasciò il corpo la successione dei guru proseguì nel modo consueto fino al decimo successore, il quale annunciò che egli sarebbe stato l’ultimo e che da quel momento in poi gli insegnamenti stessi dovevano essere considerati il guru.

    Paramahansaji garantì che, dopo la sua morte, egli avrebbe proseguito la sua opera attraverso l’organizzazione da lui fondata, la Self-Realization Fellowship/Yogoda Satsanga Society of India. Egli dichiarò: “Quando me ne sarò andato, gli insegnamenti saranno il guru… Grazie agli insegnamenti voi sarete in sintonia con me e con i grandi Guru che mi hanno mandato a voi”.

     

    Ulteriori notizie su Paramahansa Yogananda e il suo guru si trovano nell’Autobiografia di uno Yogi.

    Sull’argomento, in italiano è anche disponibile il tascabile "Il rapporto guru-discepolo" di Mrinalini Mata.

    Registrazioni audio sul rapporto guru-discepolo:
    The Guru - Messenger of TruthThe Importance of a True Guru

    Copyright © Self-Realization Fellowship. Tutti i diritti sono riservati.